PARAPETTI – Autoportanti

Il parapetto a fissaggio è un parapetto di protezione collettiva conforme
alla norma EN ISO 14122-3:2003 (la versione fissata rispetta
anche le Norme Tecniche sulle Costruzioni – NTC 2008
– per carichi variabili cat. H1).
Trattandosi di protezione collettiva non esiste un numero
massimo di operatori che possono accedere contemporaneamente
sull’area protetta con parapetti, l’unico vincolo è che
l’area non sia accessibile al pubblico ma solo a personale manutentore.
L’impianto è costituito da elementi di alluminio per montanti,
corrimano e traverso; e da elementi in pressofusione di
alluminio per basi ed elementi di raccordo. Questi elementi
consentono oltre che la giunzione tra elementi verticali e orizzontali,
il superamento di dislivelli e cambi di direzione orizzontali.
I montanti, che possono essere dritti o inclinati, sono disposti
ad interasse 150cm, mentre lo spazio tra i profili orizzontali
non deve mai superare i 50cm. Ecco il motivo per cui è indispensabile
conoscere la struttura esistente in modo da adottare
la configurazione corretta tra quelle disponibili.
L’applicazione è possibile qualora la zona da proteggere abbia
o meno una veletta perimetrale, in quanto si può integrare
perfettamente la struttura esistente, in modo da riportare
l’altezza della protezione a 110cm dal piano di calpestio,
come previsto dalla normativa. La versione autoportante non va fissata in alcun modo alla struttura
lasciando integra la copertura, grazie anche a strati di neoprene
interposti tra la struttura e gli elementi del parapetto.
La resistenza al ribaltamento e allo spostamento è ottenuta
con un contrappeso in calcestruzzo da 25kg innestato nella
base con un braccio orizzontale. L’impianto è garantito 10 anni senza obbligo di manutenzione
annuale. L’intero sistema è stato testato dall’Ente certificatore Apave.

PARAPETTI AUTOPORTANTI

LA CURA DEL DESIGN

La caratteristica è data dall’utilizzo di contrappesi a scelta tra cls e gomma che tutelano l’impermeabilità del tetto grazie alla presenza di uno strato di EPDM che separa la zavorra dal manto di copertura.
Disponibile anche nella versione reclinabile, il parapetto autoportante è indicato per coperture in PVC , rivestimento in guaina etc.

Le specifiche:

Completamente in alluminio: unisce leggerezza e ottima resistenza alla corrosione

Versatile: la base universale consente il fissaggio in piano o a parete

Gli snodi agevolano cambi di direzione e di quota

10 anni di garanzia

Certificato secondo la norma EN ISO 14122-3:2003

NORME TECNICHE

  • EN ISO 14122-3:2010
    Mezzi di accesso permanente al macchinario – Sicurezza del macchinario – Scale, scale a castello, parapetti
  • NORMATIVA NAZIONALE

    D.Lgs. 81/2008 e successive modifi che e integrazioni: Testo Unico in materia di Sicurezza

    NORMATIVA LOCALE

    • Circ. 4/SAN/2004 della Regione Lombardia
      Aggiornamento del Titolo III del Regolamento Locale d’Igiene, recepimento dell’integrazione al Titolo III del R.L.I. redatto dall’ASL di Bergamo
    • D.P.G.R. n.62 del 23.11.2005 della Regione Toscana
      Regolamento di attuazione dell’art.82, comma 16 dellaL.R. n.1 del 03.01.2005 relativa alle istruzioni tecniche sulle misure preventive e protettive per l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni di sicurezza
    • D.P.P. n. 7-114/Leg. del 25.02.2008 della Provincia di Trento
      Regolamento tecnico per la prevenzione dei rischi di infortunio a seguito di cadute dall’alto nei lavori di manutenzione ordinaria sulle coperture
    • D.G.R. n. 2774 del 22.09.2009 della Regione Veneto
      Istruzioni tecniche sulle misure preventive e protettive da predisporre negli edifi ci per l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori di manutenzione in quota in condizioni di sicurezza
    • L.R. n. 5 del 15.02.2010 della Regione Liguria
      Norme per la prevenzione delle cadute dall’alto nei cantieri edili
    • D.G.R. n. 1284 del 28.10.2011 della Regione Umbria
      Approvazione linee di indirizzo per la prevenzione delle cadute dall’alto

    GARANZIA

    E’ accordata una garanzia di 10 anni su tutti i pezzi in alluminio che costituiscono l’impianto. La garanzia potrà essere rinnovata su richiesta del cliente, dopo un sopralluogo tecnico, effettuato a titolo oneroso, sulle attrezzature installate.

    VERIFICA E MANUTENZIONE

    L’impianto non necessita di manutenzione annuale.

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Cookies In Use on This Site

    Cookies and how they Benefit You

    Our website uses cookies, as almost all websites do, to help provide you with the best experience we can. Cookies are small text files that are placed on your computer or mobile phone when you browse websites

    Our cookies help us:

    We do not use cookies to:

    You can learn more about all the cookies we use below

    Granting us permission to use cookies

    If the settings on your software that you are using to view this website (your browser) are adjusted to accept cookies we take this, and your continued use of our website, to mean that you are fine with this. Should you wish to remove or not use cookies from our site you can learn how to do this below, however doing so will likely mean that our site will not work as you would expect.

    More about our Cookies

    Website Function Cookies

    Our own cookies

    We use cookies to make our website work including:

    There is no way to prevent these cookies being set other than to not use our site.

    Social Website Cookies

    So you can easily “Like” or share our content on the likes of Facebook and Twitter we have included sharing buttons on our site.

    Cookies are set by:

    The privacy implications on this will vary from social network to social network and will be dependent on the privacy settings you have chosen on these networks.

    Anonymous Visitor Statistics Cookies

    We use cookies to compile visitor statistics such as how many people have visited our website, what type of technology they are using (e.g. Mac or Windows which helps to identify when our site isn't working as it should for particular technologies), how long they spend on the site, what page they look at etc. This helps us to continuously improve our website. These so called “analytics” programs also tell us if , on an anonymous basis, how people reached this site (e.g. from a search engine) and whether they have been here before helping us to put more money into developing our services for you instead of marketing spend.

    We use:

    Turning Cookies Off

    You can usually switch cookies off by adjusting your browser settings to stop it from accepting cookies (Learn how here). Doing so however will likely limit the functionality of our's and a large proportion of the world's websites as cookies are a standard part of most modern websites

    It may be that you concerns around cookies relate to so called "spyware". Rather than switching off cookies in your browser you may find that anti-spyware software achieves the same objective by automatically deleting cookies considered to be invasive. Learn more about managing cookies with antispyware software.

    The cookie information text on this site was derived from content provided by Attacat Internet Marketing http://www.attacat.co.uk/, a marketing agency based in Edinburgh. If you need similar information for your own website you can use their free cookie audit tool.

    Chiudi